Come identificare la direzione di una tendenza

Il trading con la tendenza viene scambiato con il flusso. Quando la tendenza prevalente è al rialzo, cercare voci brevi al momento dell’acquisto potrebbe comportare scambi molto più agevoli. Per leggere correttamente l’azione dei prezzi, le tendenze e la direzione della tendenza, ci sono modi molto efficaci per analizzare un grafico.

Le diverse fasi del mercato

I mercati possono fare una di tre cose: salire, scendere o spostarsi lateralmente. Nonostante quanto velocemente (o lentamente) e quanto a lungo durano i singoli periodi, il prezzo può solo fare una di quelle tre cose.

Leggere le tendenze in modo semplice: il grafico a linee

La maggior parte dei trader usa solo barre e candele quando osserva i grafici, ma dimentica completamente uno strumento molto efficace e semplice che consente loro di guardare attraverso tutto il disordine e il rumore: il grafico a linee.

Lo scopo di barre e candele è quello di fornire informazioni dettagliate su ciò che sta accadendo sui grafici, ma è davvero necessario quando si tratta di identificare la tendenza generale? Probabilmente no.

Un trader dovrebbe zoomare di tanto in tanto (almeno una volta alla settimana) e anche passare al grafico a linee per ottenere un’immagine migliore e più chiara di ciò che sta accadendo in quel momento. E poiché l’unico obiettivo è identificare la direzione della tendenza e prendere coscienza della situazione generale, il grafico a linee è un punto di partenza perfetto.

Il ritmo del mercato: alti e bassi

E’ uno dei modi migliori per analizzare i grafici e, anche se sembra molto semplice, di solito è tutto ciò che serve per capire qualsiasi grafico dei prezzi.

L’analisi tecnica convenzionale asserisce che durante una tendenza al rialzo si hanno picchi più alti, perché gli acquirenti sono nella maggioranza e spingono il prezzo più in alto, mentre i minimi sono anche maggiori perché gli acquirenti continuano a comprare prima e dopo.

Funziona allo stesso modo durante una tendenza al ribasso: i minimi sono più bassi quando il surplus del venditore sposta il prezzo più basso e gli alti sono più bassi perché i venditori vendono prima e gli acquirenti non sono così interessati.

Medie mobili

Le medie mobili sono indubbiamente tra gli strumenti di trading più popolari e sono perfette anche per identificare la direzione del mercato. Tuttavia, ci sono alcune cose da sapere quando si tratta di analizzare la direzione della tendenza con le medie mobili:

  • La lunghezza della media mobile ha un forte impatto quando si riceve un segnale sui mercati che girano.

 

  • Una piccola (veloce) media mobile potrebbe dare molti segnali precoci e falsi perché reagisce troppo presto a movimenti di prezzo minori. D’altra parte, una media mobile veloce può fare uscire presto un trader quando la tendenza sta per cambiare.

 

  • Una media a movimento lento potrebbe fornire segnali troppo tardi. Oppure, può aiutare il trader a guidare le tendenze più a lungo quando filtra il rumore.

 

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi