Trading forex: che cosa significa fare speculazione?

Ogni giorno acquirenti e venditori provenienti da ogni parte del mondo effettuano innumerevoli operazioni di trading. Il mercato finanziario globale, quindi, viene continuamente messo in movimento dall’azione di diversi agenti che possono essere trader individuali, società di investimento, grandi banche, Stati, organizzazioni e così via. Il motivo per cui i mercati sono estremamente volatili e i cambiamenti spesso inaspettati è dovuto proprio a questo, cioè alla quantità di soggetti che ogni giorno partecipano alla finanza globale con le loro transazioni.

Non è detto però che coloro i quali smuovono i mercati lo facciano perché necessariamente interessati al profitto: ad esempio, la decisione di una Banca Centrale o di uno Stato, che pure è in grado di movimentare i mercati, non viene mica fatta con l’obiettivo di trarre profitto. Coloro che hanno un ruolo attivo in tutto ciò e che vogliono guadagnare con questo tipo di transazioni, invece, hanno un nome ben preciso: speculatori.

Che cosa significa fare speculazione

La speculazione è uno dei fattori che più influenzano il forex e i mercati. Ma cosa significa esattamente fare speculazione? Nel forex, la speculazione sta semplicemente a rappresentare quelle operazioni che vengono fatte da un trader con lo scopo di guadagnare dal movimento dei prezzi di un bene X. L’obiettivo dello speculatore quindi non è tanto quello di possedere fisicamente un bene, come può essere una moneta, ma di approfittare del cambio di prezzo che può riguardare una coppia di valute, una materia prima o un indice!

Chi sono gli speculatori?

Le persone che fanno speculazione quindi non sono chissà quali criminali così come i media tendono a far credere, perché speculatori sono praticamente tutti i trader che usano un broker col tentativo di arricchirsi facendo profitto con i movimenti del mercato. Speculatore è, per così dire, il ragazzo che acquista e rivende asset in solitaria dalla cameretta di casa.

I veri speculatori muovono oggi circa il 50% del volume complessivo degli scambi nel mercato valutario, e il motivo per cui riescono a penetrare tanto è dovuto al fatto che il forex è uno dei mercati più liquidi del mondo. Dopo di che oltre ai trader, gli speculatori veri, quelli capaci di muovere i mercati, sono le grandi banche che con i loro flussi monetari possono modificare i prezzi e gli equilibri tra domanda e offerta di un determinato cambio monetario.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi