speculazione

Come funziona un riacquisto di azioni?

Vi sono varie ragioni per cui si desidera cedere azioni detenute in una società a responsabilità limitata. Una tipologia di cessione di azioni si verifica quando la società stessa offre di acquistare le azioni messe in vendita, effettuando un riacquisto di tali azioni. Nelle società private con più proprietari, un riacquisto di azioni è spesso guidato dall’uscita di uno degli azionisti.

Prima di considerare appropriato un riacquisto di azioni, ci sono diversi fattori da considerare. È fondamentale che ogni fase del processo di riacquisto sia eseguita correttamente per evitare qualsiasi potenziale svuotamento della transazione. Se ciò accade, può significare che l’azionista le cui azioni dovevano essere riacquistate ancora le possiede, anche se sono state pagate. Una situazione che può essere difficile da risolvere.

Questi sono i migliori modi che garantiscono un effettivo riacquisto di azioni:

  • Finanziamento.
  • Approvazione.
  • Prezzo.
  • Tranche.
  • Passaggi successivi e regole di riacquisto azionario.

Finanziamento

I riacquisti di azioni possono essere finanziati in tre modi:

  • Dai profitti distribuibili: anziché restituire i profitti come distribuzione di dividendi ai membri, possono essere utilizzati per finanziare un riacquisto di azioni della società.
  • Dal capitale: una riduzione del capitale può fornire fondi per consentire alle azioni di essere riacquistate dalla società.
  • Dai proventi di una nuova emissione di azioni: con l’emissione di ulteriori azioni nel capitale della società, le somme possono essere utilizzate per finanziare il riacquisto di azioni esistenti.

Approvazione

La società è automaticamente autorizzata dalla legge ad acquistare le proprie azioni a meno che non vi sia un espresso divieto che disciplinano il regolamento societario.

Prezzo

Il prezzo deve essere pagato per intero in contanti al momento dell’acquisto. Non può essere differito o pagato a rate. Se la società non dispone di fondi sufficienti per acquistare tutte le azioni contemporaneamente, le azioni possono essere acquistate in tranche.

Tranche

Se un riacquisto è strutturato in modo tale che la restituzione delle azioni avvenga in tranche, i pagamenti per il riacquisto devono essere subordinati a condizione che la società disponga di utili distribuibili sufficienti da pagare per ogni tranche man mano che il debito decade.

Passaggi successivi e regole di riacquisto azionario

A seguito del riacquisto, l’imposta di bollo deve essere pagata sulle azioni acquistate. La tassa di bollo è attualmente fissata allo 0,5% del prezzo di acquisto se il prezzo è superiore a 1.000 euro.

Se le azioni vengono annullate (anziché essere depositate), i libri contabili della società devono essere aggiornati immediatamente al momento della restituzione delle azioni. Infine, è necessario che l’azienda tenga una copia del contratto di riacquisto presso la sede legale della società per un periodo di dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *