Bitcoin

Bitcoin ed Ethereum proseguono la fase di risalita (foto: Pixabay)

Bitcoin ed Ethereum ancora in salita, battuta d’arresto per Dogecoin

La seduta odierna per le criptovalute ha visto Bitcoin ottenere nuovi guadagni così come Ethereum, mentre il dogecoin è stato scambiato leggermente al di sotto. Secondo i dati di CoinDesk, la più grande criptovaluta del mondo per capitalizzazione di mercato ha ottenuto un incremento dell’1% circa ed è stata scambiata a $ 34.240. Ether, la moneta legata alla blockchain di Ethereum è salita di oltre il 4% a $ 2.324 in mattinata per poi ridurre i guadagni nella seconda parte della giornata. Dogecoin e Cardano sono stati scambiati leggermente in ribasso rispettivamente a $ 0,23 e $ 1,42. Nell’anno in corso Bitcoin ha registrato un incremento del 17% quest’anno mentre ether, la seconda più grande criptovaluta, addirittura ha fatto registrare un incremento del 212% da inizio anno (YTD). Il valore di Bitcoin è oscillato tra $ 30.000 e $ 40.000 per settimane dopo essere sceso dal suo record vicino a $ 65.000 raggiunto a metà aprile.

I nodi che hanno frenato la crescita delle criptovalute

Le criptovalute hanno subito una brutta battuta d’arresto dopo la decisione della banca centrale cinese di prendere  provvedimenti contro una società che presumibilmente forniva servizi relativi alle criptovalute. Gli istituti finanziari e di pagamento non dovrebbero fornire direttamente o indirettamente servizi relativi alla valuta virtuale, secondo la PBOC.

La Cina negli ultimi mesi, ha concentrato di molto la propria attenzione sul settore delle criptovalute applicando alcune restrizioni al mining, al trading e ad altri servizi, oltre ad ammonire le banche affinchè non agevolino transazioni con criptovalute.

L’altra tegola è che l’exchange di criptovalute Binance sospenderà i depositi bancari in euro da una delle principali reti di pagamento europee, secondo quanto riportato martedì dal Financial Times, citando un’e-mail inviata agli utenti dall’exchange. Una decisione che Binance ha attribuito ad “eventi al di fuori del nostro controllo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *