Borsa italiana oggi

Borsa italiana oggi, 21 ottobre 2019, notizie aggiornate

Borsa Italiana oggi 21 ottobre 2019, quotazioni, spread, news, agenda economica: listini tonici

Introduzione

Seguite con noi le notizie sulla Borsa Italiana oggi, lunedì 21 ottobre con notizie e analisi sull’andamento dei principali titoli

Su questa pagina potrete leggere le ultime notizie sulla Borsa Italiana oggi e le ultime indiscrezioni per la giornata di oggi, lunedì 21 ottobre 2019 e le ultim’ora. Vedi anche Quotazioni oro e petrolio aggiornate e analisi materie prime.

Atlantia -1,61%, Generali +0,91%, Enel +0,57%, Eni +0,62% , Exor +2,08%, Intesa +1,30% , Mediobanca -0,26%, Poste Italiane +0,14%, Telecom +0,37%, Unicredit +2,63%. 

Ore 17;30 Bene tutte le borse europee in questa seduta contrassegnata da una rinnovata fiducia dopo le ultime notizie su Brexit e guerra dei dazi. Francoforte lievita dello 0,91% e chiude a 12.747,96 punti. Bene anche Piazza Affari che archivia la seduta con +0,70% a 22.419 punti.

Ore 16:30 Buone notizie per le casse dello stato dopo gli esiti euforici della  prima giornata di collocamento dedicata al retail del Btp Italia a otto anni. La raccolta, al momento, ha superato il miliardo di euro. A novembre dello scorso anno, ovvero, nei tre giorni destinati ai risparmiatori, erano stati raccolti 863 milioni.

Le prime due giornate saranno dedicate ai piccoli investitori, mercoledì sarà la volta degli investitori istituzionali. Secondo le previsioni degli analisti di dovrebbe toccare complessivamente quota 4 miliardi di euro di Btp Italia. Nel corso dell’emissione precedente si raggiunse quota 2,1 miliardi euro.

Tetto sul contante, ecco cosa cambierà

Ore 12:30 il FTSEMib è ancora in territorio positivo con un progresso dello 0,38% a 22.407 punti, mentre il FTSE Italia All Share fa registrare il + 0,36%. L’euro si rafforza in queste ore avvicinandosi agli 1,12 dollari, notizie meno incoraggianti sul fronte Spread che risale fino a sfiorare quota 144 con un rialzo di 3 punti e mezzo percentuali. Bene il Dax in progresso dello 0,65%.

Ore 09:25 Borse europee che aprono in territorio positivo, fiduciosi nel buon esito della vicenda Brexit ma anche speranzosi, in vista del meeting Bce che si svolgerà in settimana e che sarà l’ultimo per l’attuale governatore, Mario Draghi. Positiva anche la borsa di Londra dopo l’approvazione dell’ emendamento che prevede il voto sull’accordo solo dopo che siano state varate le norme attuative. Molto bene il titolo Tim che sfiora il +0,90%, Oggi si riunirà il consiglio di amministrazione della compagnia telefonica per nominare il sostituto di Fulvio Conti. Seguite con noi gli aggiornamenti sulla Borsa italiana oggi.

Peseranno ancora le incognite Brexit e dazi ?

Il clima di incertezza sulla Brexit e sulla guerra dei dazi tra Usa e Cina potrebbe condizionare i mercati anche in questa nuova settimana. Dopo aver accolto favorevolmente gli annunci di Junker e Johnson è arrivata la clamorosa decisione di Westminster di rinviare il voto di approvazione dell’accordo che è stato siglato giovedì 17 ottobre mentre l’Ue ha fatto sapere di voler proseguire l’iter di ratifica, con un voto al Parlamento europeo nel corso della prossima settimana. La passa adesso passa al governo britannico che dovrà decidere se ratificare l’accordo o meno e la partita sembra ancora aperta.

Piazza Affari, nella seduta di venerdì, aveva sfiorato l’1% di guadagno dopo le parole euforiche di Boris Johnson e Juncker, ma la presa di posizione durissima degli unionisti irlandesi aveva rimesso tutto in discussione, vanificando i guadagni della prima parte di giornata. Milano aveva chiuso in rosso (-0,23%) tenuta a galla solo grazie alle performance dei titoli bancari (Ubi Banca +2,71% e Unicredit +1,77%). I nuovi scontri in seno al governo italiano tra le due forze di maggioranza sulla finanziaria, potrebbero invece far risalire lo spread.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *