L’FCA rimanda la riforma dei broker: cosa cambierà con le nuove regole?

L’Autorità finanziaria del Regno Unito, altrimenti nota come FCA, ha dichiarato di aver rinviato l’attuazione delle nuove regole. Nuove regole che avrebbero dovuto riguardare il trading sul forex e sui Cfd. L’invito a rivedere il quadro normativo era stato avanzato dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA), secondo la quale i broker operanti nel forex, nei Cfd e nelle opzioni binarie avrebbero avuto bisogno di una regolamentazione diversa circa il loro modus operandi. Ma l’FCA, con il suo rinvio, ha spostato tutto più in là.

La notizia del rinvio diramata dalla FCA, quindi, fa tirare un sospiro di sollievo un po’ a tutta l’industria finanziaria, preoccupata del fatto che le nuove regole avrebbero potuto rivelarsi penalizzanti per i broker. Tuttavia il fatto che l’Autorità inglese abbia optato per il rinvio non significa che non ci sarà mai una rivisitazione delle regole: l’ESMA sta facendo molta pressione affinché qualcosa cambi, e che lo faccia soprattutto relativamente al “potere di intervento sui prodotti“.

In pratica, l’ESMA vorrebbe arrogarsi il diritto di vietare il trading su determinati prodotti finanziari e di supervisionare in modo ancor più approfondito e analitico il funzionamento dell’industria finanziaria. Tra le proposte avanzate dall’ESMA, ad esempio, v’è quella di introdurre un limite alla leva finanziaria o quella di mettere al bando i bonus promozionali, nonché quella che mira all’introduzione di misure protettive del bilancio negativo (un passo, questo, che il regolatore tedesco ha già compiuto).

L’FCA, giunta a questo punto, rivedrà tutto questo fascicolo più in là nel tempo, anche se le parole della stessa authority lasciano pensare che le misure definitive sui broker e sul trading forex e Cfd verranno prese entro la prima metà del prossimo anno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi