Opzioni one touch

Come funziona un’opzione straddle

La maggior parte degli investitori coinvolti in opzioni si attengono alle basi: chiamate e put. Tuttavia, ciò che distingue il trading di opzioni dal trading azionario è la sua versatilità. Ad esempio, l’opzione straddle è una strategia di volatilità. Anche se non viene mai scambiata, è uno degli indicatori più utili in circolazione.

A differenza della volatilità storica, che è misurata dai dati passati sui prezzi delle azioni, lo straddle è valutato sulla futura stima della volatilità degli operatori, ossia la sua volatilità implicita. In altre parole, è meglio indovinare su quali mercati un determinato titolo o ETF verrà scambiato.

L’opzione straddle

Un’opzione straddle è composta dalle opzioni call e put, dallo stesso strike e dalla scadenza. Per acquistare un long straddle, si acquista contemporaneamente la chiamata at the money e il put at the money. Questo scambio viene eseguito per un debito ed essere eseguito come singolo ordine.

Cosa dice il long straddle?

Poiché è stata acquistata una chiamata e si ha l’opzione dello stesso strike, non si sta necessariamente facendo una scommessa sulla direzione in cui andranno le azioni o l’ETF. Ciò che implicitamente viene detto è che queste opzioni sono economiche, non si sa dove questo titolo si sposterà, ma si sposterà molto più di quello che pensano gli operatori.

In che modo i trader utilizzano lo straddle delle opzioni lunghe?

Gli straddle sono spesso quotati prima di un evento, tipo un annuncio sugli utili, un rapporto economico o qualsiasi altro catalizzatore. Ad esempio, prima del rilascio degli utili, l’opzione straddle in Netflix implicava una mossa dell’8,5%. Ora, con lo stock trading vicino a 353 dollari per azione, una mossa dell’8,5% significherebbe una mossa di 30 dollari. È ragionevole?

4/18 si sono mossi del 9,2%, 1/18 si è spostato del 10% e 7/17 si sono spostati del 13,5%. Data la mossa, i titoli, i mesi precedenti agli utili, avevano una mossa dell’8,5. Detto questo, se un trader pensa che sia costoso, puoi sempre prendere l’altra parte del commercio. Per questo motivo, il mercato fa bene ad handicappare questi scambi.

Nonostante alcuni numeri impressionanti sulla crescita degli abbonati, Netflix ha perso leggermente i ricavi. Detto questo, il giorno seguente le azioni sono diminuite del 4%. I commercianti di opzioni che hanno acquistato lo straddle alla cassa si sono svegliati il ​​giorno dopo sentendosi come se fossero stati presi a calci.

Quando le opzioni sono più costose?

Semplice: davanti a un catalizzatore. È l’incertezza che induce i trader a fare offerte e ad aumentare il loro prezzo. Ad esempio, se le azioni si stanno schiantando e tutti corrono per comprare put, aumenteranno i premi. D’altra parte, non ha senso che la volatilità implicita diminuisca dopo il risultato dell’evento sconosciuto.  Detto questo, la volatilità implicita di Netflix è diminuita del 25% dopo aver annunciato gli utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *