speculazione

Quante azioni scambiate sono considerate un lotto?

Utilizzare lotti standardizzati rende più semplice l’ingresso e l’esecuzione di uno scambio. Tuttavia, la quantità di condivisioni di un lotto standard varia da un titolo all’altro. Un termine diverso da “azioni” può essere utilizzato da alcuni titoli per identificare il lotto che viene negoziato. “Quota a termine” identifica azioni, fondi negoziati in borsa e fondi comuni di investimento, mentre coloro che operano nell’ambito delle materie prime utilizza “contratti a termine”. Il numero delle attività implicate in ciascuna tipologia di controllo dei lotti tende a variare anche nell’ambito dei titoli.

Lotti azionari

Azioni, fondi negoziati in borsa e quote dei fondi comuni di investimento sono generalmente negoziati in lotti circolari. Ognuno è composto da un numero imprecisato di azioni diviso in modo equo per 100. Qualsiasi altro numero di azioni viene definito lotto dispari. Anche dopo l’avvento del trading online, molti trader tendono ad evitare gli ordini di lotti dispari poiché riempirne uno richiede più tempo rispetto ad un lotto circolare. In più, ci sono dei broker che tendono ad applicare commissioni di negoziazioni aggiuntive per effettuare e riempire un lotto dispari.

Lotti obbligazionari

Le definizioni di ciò che costituisce molte obbligazioni sono diverse. Un lotto circolare può avere un valore nominale tra i 1.000 e i 5.000 euro. Indipendentemente dal valore nominale, un lotto ha lo stesso valore di cinque obbligazioni che vengono vendute allo sportello. Siccome le obbligazioni hanno diversi tagli, la stragrande maggioranza delle negoziazioni vengono effettuate a lotti dispari.

Lotti futures su materie prime

Nell’ambito delle materie prime, le azioni prendono il nome di contratti. Il lotto ha una sua dimensione esclusiva per ogni categoria di futures su materie prime. Ad esempio, oro e palladio sono scambiati in lotti da 100 once troy, mentre l’argento in 5.000 once troy. Il petrolio, altra materia prima, ha lotti dal valore di 1.000 barili, la benzina senza piombo viene venduta in lotti da 42.000 galloni.

Lotti Forex

Nell’ambito del cambio di valuta estera (Forex), gli operatori di mercato possono scegliere tra tre diverse dimensioni di lotto. Ogni dimensione determina la quantità di valuta di base controllata, la quale è la prima valuta in una coppia di trading. Ad esempio, nel caso della coppia Dollaro USA / Franco svizzero, la valuta statunitense è quella base. Il lotto più piccolo viene chiamato micro-lotto e controlla 1.000 unità della valuta di base.

Successivamente, ecco il mini-lotto, il quale entra in gioco quando la dimensione del lotto successivo aumenta; le unità della valuta di base controllata sono 10.000. Infine, il lotto standard, il più grande e che controlla 100.000 unità di valuta base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *