Cosa succede se non è possibile soddisfare una richiesta di margine?

Una richiesta di margine è una situazione in cui un broker richiede che più fondi vengano depositati in un conto di margine per aumentare il saldo azionario del conto. In altre parole, si tratta di un reclamo presentato da un broker in cui l’investitore deve aumentare il proprio saldo del conto per soddisfare il margine minimo di manutenzione.

La serietà di una richiesta di margini, soprattutto se porta a debiti che non si possono pagare, non può essere sottovalutata. Se non si è in grado di soddisfare una richiesta di margini e le attività sono già state liquidate nel proprio conto per rimborsare il debito, si scoprirà che il saldo residuo dovuto diventa un debito non garantito che è ora in default. Tra le altre cose, è del tutto possibile che accada quanto segue:

Il debito verrà segnalato alle agenzie di credito, rendendo difficile ottenere denaro in prestito. Inoltre, la sua presenza potrebbe impedire agli altri istituti di credito di interrompere l’accesso ai loro prodotti (ad esempio, una società di carte di credito che chiude il conto) o aumentare il tasso di interesse che viene addebitato come compensazione rispetto al rischio più elevato che si rappresenta.

In caso di cambiamento sostanziale delle condizioni finanziarie, se si hanno prestiti commerciali o altre passività che consentono una scadenza accelerata, si può trovare l’intero saldo dovuto a tali debiti.

L’insolvenza universale può essere innescata e, nelle giurisdizioni in cui è consentita, è possibile che i tassi di assicurazione sulla casa o sulle automobili aumentino in modo sostanziale. Inoltre, sarà più difficile trovare un nuovo lavoro perché alcuni Stati consentono alle aziende di considerare le storie di credito come indicative di responsabilità e capacità.

A quel punto il broker avvierà una causa contro l’insolvente chiedendo il rimborso immediato, comprese le spese legali. I rimedi disponibili dipendono dalle leggi specifiche dello stato, ma possono costringere a rivelare l’intera situazione finanziaria sotto giuramento, inclusi reddito, beni e debiti, conti bancari e altri beni personali sequestrati.

In molti casi, l’opzione migliore potrebbe essere quella di raccogliere fondi; tuttavia, è possibile cancellare il debito entro pochi giorni, anche se ciò significa vendere altri beni come automobili o immobili. In alternativa, è possibile scegliere di consultare il più rapidamente possibile un avvocato fallimentare.

Come evitare le richieste di margine

Si può evitare una richiesta di margine in due modi principali:

Aprire un conto “solo contanti” presso una società di brokeraggio. In pratica, non è possibile creare un margine di debito perché i titoli devono essere interamente pagati, in contanti, al momento dell’acquisizione. Se si desidera utilizzare la leva finanziaria all’interno di un conto in contanti, è comunque possibile scommettere con investimenti come le stock option interamente pagato o gli ETF con leva finanziaria 3x.

Prendere solo posizioni che hanno una perdita massima teorica e tenere quella somma di denaro, più un cuscino del 10% o del 20% per interessi o altre eventualità, in un conto bancario assicurato o in Buoni del Tesoro. In questo modo, non importa cosa vada storto, si può coprire il pagamento nell’eventualità di uno scenario molto negativo. Tuttavia, il broker potrebbe non offrire la possibilità di soddisfare la richiesta di margine se è sufficientemente preoccupato e potrebbe liquidare le posizioni prima di essere contattato.

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi