Conto Demo: perché è utile e come scegliere quello giusto

Come noto, gettarsi a capofitto nel trading online con l’augurio di ottenerci dei buoni profitti, è un po’ l’ambizione di tutti coloro i quali ambiscono a fare “soldi facili”. Tuttavia se non si conoscono per bene i meccanismi che regolano questo settore e se non si dà il giusto peso ai rischi dati dall’investire nella finanza, la possibilità di incorrere in una grossa delusione (oltre che in una importante perdita di denaro) può essere dietro l’angolo.

Proprio per limitare al minimo casi di questo genere, oramai la gran parte dei broker offre ai neofiti il cosiddetto conto Demo, vale a dire un account che nel funzionamento, nei permessi di accesso, nell’interfaccia con cui si trova ad operare e nelle condizioni d’uso della piattaforma è pressoché identico a qualunque altro account, con l’unica differenza però che il denaro movimentato non è denaro vero. Il conto Demo è, in poche parole, la tipologia di account più adatta per tutti quelli che si stanno avvicinando al trading online solo in quel momento e che non hanno quindi la certezza di riuscire a piazzare delle operazioni di profitto.

La fortuna per coloro che si avvicinano al trading soltanto in questo periodo, è che a differenza di quanto poteva accadere in passato, stavolta di piattaforme che offrono conti Demo ce ne sono a volontà! Tuttavia questa diversificazione, se da un lato è certamente un elemento di vantaggio, dall’altra va guardata con una certa prudenza: il fatto stesso che esistano tanti broker con conti Demo, infatti, implica che ci siano condizioni d’uso differenti che non sono sempre poi così simili.

Capita ad esempio che alcuni broker propongano account Demo nei quali la velocità delle operazioni può essere molto più rapida rispetto al trading reale, così come può capitare che alcune piattaforme demo diano accesso ad alcuni titoli che invece non risultano esserci nella realtà; capita poi che a un account Demo non venga dato accesso a degli strumenti di analisi che invece nell’ambito di un conto reale possono esser messi a disposizione. Insomma, valutate bene il broker presso il quale state per aprire il vostro conto Demo, cercando di capire a monte quali sono le condizioni con cui vi ritroverete ad operare e, se dovessero esserci, anche quali sono le differenze sostanziali che contraddistinguono un account di prova da un account utente vero in tutto e per tutto.

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi